1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Settore tecnologico su di giri dopo buoni conti Ibm e Intel

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il comparto tecnologico regala positive sorprese alla stagione delle trimestrali. Numeri superiori alle attese, quelli di Intel e Ibm, che sostengono l’intero settore, con lo Stoxx Europe 600 Technology che guadagna circa il 2,20%.

Intel, società statunitense dei microprocessori, ha annunciato di avere archiviato il primo trimestre dell’anno con ricavi pari a 12,8 miliardi di dollari, in rialzo del 25% rispetto allo stesso periodo del 2010, e un utile netto in crescita del 29% a 3,2 miliardi di dollari, ossia 0,56 dollari per azione. Le attese degli analisti erano ferme a 11,60 miliardi di dollari per i ricavi e a 0,46 dollari per l’Eps. Per il secondo trimestre Intel prevede di registrare ricavi compresi tra 12,3 e 13,3 miliardi di dollari.

Trimestrale superiore alle aspettative del mercato anche quella diffusa nella notte da Ibm, che nei primi tre mesi dell’anno ha registrato utili pari a 2,9 miliardi di dollari, 2,31 dollari ad azione, su ricavi pari a 24,6 miliardi. I risultati si raffrontano ai 2,6 miliardi di utile, 1,97 dollari ad azione, e 22,9 miliardi di fatturato del corrispondente periodo dell’anno passato. L’utile per azione depurato dalle voci non ricorrenti si attesta a 2,41 dollari. Gli analisti si attendevano un eps pari a 2,30 dollari su ricavi pari a 24 miliardi. Il big dei pc ha inoltre ritoccato verso l’alto la guidance: le previsioni per l’intero 2011 si attendono un utile pari a 13,5 dollari per azione, in rialzo dai 13 dollari annunciati precedentemente.

“I risultati trimestrali diffusi nella notte da Ibm potrebbero impattare positivamente sui rivali europei, come la francese CapGemini e le tedesche Sap e Software”. Questo il commento che arriva dagli analisti di Cheuvreux. Per Credit Suisse i risultati presentati da Oracle e Accenture in marzo e quelli di Ibm suggeriscono che “sebbene lo scenario nel settore pubblico europeo rimanga difficile, la domanda da parte delle imprese è migliorata in maniera consistente ed è destinata a migliorare”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …