1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Settore petrolifero sotto la lente di Goldman dopo Katrina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tempi duri per le aziende petrolifere dopo l’uragano Katrina. “Le conseguenze dell’uragano nel Golfo del Messico hanno portato devastazione sul comparto energy”. Esordiscono così oggi gli analisti di Goldman Sachs nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com. “Mentre tutti i settori della catena di offerta sono stati colpiti, il comparto della raffinazione è stato il più interessato”, spiegano gli esperti della prestigiosa merchant bank. Volendo fare qualche nome, “Tupras, Erg e Neste sono le società più legate a maggiori margini di raffinazione, su cui abbiamo un rating di in line per le prime due e di underperform (farà peggio del mercato) per la terza”, aggiungono. Nella top ten di Goldman si piazza meglio comunque Eni con rating in-line.