1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Settore oil, Erg resta la preferita di Jp Morgan nella raffinazione

QUOTAZIONI Erg
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alla luce delle nuove stime sulle quotazioni del petrolio, gli analisti di Jp Morgan hanno deciso di aggiornare anche le previsioni sulle società attive nel settore “oil”. Le nuove stime della casa d’affari vedono infatti il Brent a un prezzo medio pari a 67,1 dollari al barile nel 2006, mentre per l’anno successivo lo anticipano alla soglia media decisamente più bassa di 52,6 dollari al barile. “Continuiamo – affermano gli esperti di Jp Morgan – a vedere rischi di upside per i prezzo nel terzo trimestre, a causa del timore uragani e delle modifiche ai prezzi dei prodotti, ma per il quarto trimestre stimiamo che ci possano essere rischi di downside e correzioni al ribasso per via del profit taking”. Le stime per il 2006 sulle società del settore sono così alzate in media dell’11%, mentre le variazioni nel più lungo periodo non sono sostanziali. Gli analisti ritengono che nel complesso i titoli del settore “integrated oil” siano a buon prezzo. In particolare, le top sector del broker restano Statoil, Royal Dutch Shell e Bp, mentre nel comparto dei raffinatori la preferita risulta Erg, nonostante che gli analisti pensino che alcune difficoltà operative abbiano impedito alla società genovese di godere di molti dei benefici della raffinazione del secondo trimestre.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ITALIA

Erg, accordo commerciale con E.On

Erg, attraverso la propria controllata Erg Power Generation, ed E.On Energia hanno siglato un accordo quadro per la fornitura triennale di energia elettrica destinata al mercato italiano, rinnovabile per un …

SETTORE ENERGETICO

ERG entra nel solare, acquistata Forvei per 336 milioni

ERG, tramite la propria controllata ERG Power Generation, ha sottoscritto un accordo per acquistare il 100% di ForVei, nono operatore fotovoltaico in Italia con 30 impianti collocati in otto regioni …