1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Settore minerario: per Citi la voglia di M&A continua a tenere banco

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Accordo o non accordo, questo è il dilemma nel settore minerario. In un report che porta la data di oggi gli analisti di Citi hanno messo in evidenza come la voglia di fusioni e acquisizioni (M&A) continua a tenere banco in questo settore, alimentata soprattutto dalle ambiziose intenzioni della brasiliana Vale. Dopo avere studiato bene il comparto, secondo gli esperti della banca americana un ‘intesa possibile per Anglo American è con Xstrata o con il colosso carioca. Xstrata per Anglo? “Questo è uno scenario possibile – spiegano gli analisti -, Anglo è “cara” rispetto ai suoi competitor e Xstrata ha la meglio in ogni operazione di M&A”. “Continuiamo ad attenderci che ulteriori operazioni fusioni e acquisizioni con i grandi e diversificati colossi minerari, potrebbe supportare le azioni in un periodo di debolezza dei mercati”. Intanto, Citi conferma la raccomandazione “buy” (comprare) sia per Xstrata sia per Anglo American rispettivamente con prezzo obiettivo pari a 45 e 40 sterline.