1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Settore minerario: Bernstein, le top pick restano Bhp e Rio Tinto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le azioni del settore miinerario, come spiegano gli analisti di Bernstein in un report di questa mattina, nelle recenti settimane hanno sottoperformato il mercato, “secondo noi in parte anche per preoccupazioni concernenti la crescita globale”. “Restiamo positivi – dicono gli esperti della casa d’affari – sulle azioni minerarie e riteniamo che il mercato azionario si aspetti una significativa caduta dei profitti, della quale però al momento non ci sono grandi segnali dai sottostanti mercati delle comodity”. Sulla base delle stime di Bernstein, ai prezzi di chiusura del 3 settembre, le azioni del mining restano a bassi P/E (rapporti prezzo/utili) stimati: Bhp Billiton tratta a 6,8 volte, Rio Tinto a 7,8, Anglo American a 7,1, Xstrata a 6,2, secondo le ipotesi circa i prezzi delle materie prime al 2009 formulate dalla banca d’affari. Le top pick di Bernstein, in tale contesto, restano Bhp Billiton e Rio Tinto, entrambe bollate con rating “outperform” e con prezzi obiettivo individuati rispettivamente a 2.500 e a 8.000 pence.