1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Settore manifatturiero: segnali positivi fanno ben sperare, ma non bastano (Nomisma)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Gli ultimi indicatori congiunturali ci offrono alcuni segnali positivi nel settore manifatturiero. Sono dati che fanno moderatamente sperare per il futuro, ma sono ancora insufficienti”. Questo il commento di Sergio De Nardis, capo economista Nomisma. “Siamo alla fine della caduta o all’inizio di una ripresa? In ambito industriale la situazione, grazie all’export, è meno sfavorevole rispetto a pochi mesi fa; restano forti le difficoltà negli altri settori, l’80% dell’economia, che dipendono principalmente dalla domanda interna. Soprattutto, gli ultimi dati relativi al mercato del lavoro evidenziano una costante negativa che non fa palesare una prossima inversione di tendenza nel breve periodo. Per questo è fondamentale tenere sempre a mente l’importanza del dato occupazionale. Sino a quando non avverrà l’inversione in questo ambito, non potremo dire di aver lasciato alle spalle la crisi che ancora oggi stiamo vivendo”, conclude De Nardis.