Settore lusso: Credit Suisse rimane prudente, Hermes promossa a neutral

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 16/09/2014 - 10:29
Quotazione: EULER HERMES
I titoli europei del settore del lusso finiscono sotto la lente di ingrandimento di Credit Suisse. Il broker svizzero rimane cauto sul comparto, sottolineando i crescenti costi del business. "I leasing operativi hanno registrato una rapida espansione negli ultimi anni, a causa della crescente concorrenza tra i marchi leader, (da 10 miliardi a 16 miliardi negli ultimi tre anni) - ha spiegato Credit Suisse - Questo ha portato a un maggiore sbilanciamento nei requisiti patrimoniali, con implicazioni non ancora troppo considerati dagli investitori". A questo si aggiungono alte barriere all'ingresso e rischi per potenziali operazioni di M&A. Detto questo, la casa d'affari conferma il suo rating underperform su Lvmh e Tod's, mentre promuove a neutral la francese Hermes.
COMMENTA LA NOTIZIA