Settore immobiliare cinese: Moody's riduce outlook a negativo da stabile

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 14/04/2011 - 09:25
La Cina, e in particolare il settore immobiliare cinese finisce nel mirino di Moody's. Gli analisti dell'agenzia di rating internazionale hanno infatti rivisto al ribasso l'outlook sul mattone dell'ex celeste impero, portandolo a "negativo" da "stabile". "Gli operatori del mattone cinese stanno affrontando una serie di difficoltà operative - spiegano da Moody's -, guidate soprattutto dall'aumento dei tassi di interesse, dall'inasprimento delle misure regolatorie, dalla diminuzione dei prestiti bancari e dall'aumento della domanda". Uno scenario che, secondo gli analisti, condurrà inevitabilmente al rallentamento delle vendite, e ad una pressione sui margini di profitto e sulla liquidità dei bilanci.
COMMENTA LA NOTIZIA