Settore high tech in evidenza in Europa: Nokia guida i rialzi

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 21/06/2011 - 14:08
Gli acquisti si orientano verso il settore tecnologico in Europa. A condizionare positivamente l'umore sono le performance odierne del titolo Nokia che sale di oltre il 2% a Helsinki.

Arrivano buone notizie dal quartiere generale di Espoo. A meno di un mese di distanza dal profit warning, Nokia ha illustrato oggi a Singapore la strategia di breve periodo che va dagli smartphone ai cellulari fino aiservizi relativi alla progettazione dell'interfaccia utente. Tra gli annunci più attesi della casa finlandese la presentazione del suo ultimo smartphone: il Nokia N9. E' stata tolta la maschera anche a tre nuovi modelli di cellulare (Nokia C2-02, Nokia C2-03 e Nokia C2-06). E infine è stato ribadito il sodalizio con Microsoft, definendo luglio come il mese di lancio del primo smartphone con piattaforma Symbian, mentre nei prossimi 12 mesi il gruppo prevede di rendere disponibile la piattaforma su 10 smartphone. La nuova strategia sostiene Nokia sulla Borsa di Helsinki: il titolo guadagna quasi il 2,4% a 4,15 euro per azione. Lontana dai ribassi segnati a fine mese dopo l'allarme utili.

Indicazioni meno entusiasmanti sono, invece, giunte oggi per l'industria dei semiconduttori. Stando alle nuove stime formulate da Gartner, le vendite internazionali raggiungeranno quota 315 miliardi di dollari nel 2011, un progresso del 5,1% rispetto ai ricavi 2010 pari a 299 miliardi. Un passo indietro rispetto ai numeri snocciolati nel primo mese dell'anno: gli analisti si attendevano precedentemente una crescita del settore intorno al 6,2% per l'anno in corso. "Il disastro in Giappone ha avuto chiaramente un impatto sul mercato dei semiconduttori, e sul comportamento della catena distributiva, ma è stato minore rispetto a quanto si temeva inizialmente", spiega Peter Middleton, analista di Gartner, nella nota odierna. Da qui al 2013 la crescita dei semiconduttori sarà trainata dalle performance dai tablet e degli smartphone.
COMMENTA LA NOTIZIA