1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Settore food in evidenza sulle Borse europee: i conti di Nestlè ingolosiscono

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Acquisti sui titoli europei del settore alimentare, in scia ai conti di Nestlé. In una seduta incerta lo STOXX Europe 600 Food & Beverage guadagna in questo momento lo 0,5%. Tra i singoli nomi si è messa in evidenza Nestlè che a Zurigo si è avviata con un progresso di quasi 2 punti percentuali, per poi rallentare a un +0,7%. A ingolosire il mercato sono i conti diffusi questa mattina. Il gigante svizzero ha chiuso il 2010 con un utile netto più che triplicato a 34,2 miliardi di franchi svizzeri, mentre le vendite sono salite del 2% a 109,72 miliardi di franchi dai 107,62 miliardi dell’anno precedente. La crescita organica è stata del 6,2%, superando le stime degli analisti ferme a un +5,4%. In scia a questi risultati, il gruppo svizzero ha previsto per il 2011 una crescita organica compresa tra il 5 e il 6%. Non solo. Il consiglio di amministrazione ha proposto un dividendo di 1,85 franchi, in rialzo del 15,6% rispetto a quello del 2009. Di riflesso, salgono la francese Danone, che a Parigi guadagna lo 0,65%, mentre a Piazza Affari si mette in luce Parmalat, tra le migliori bluechip della mattinata. L’azione del gruppo di Collecchio in questo momento segna un +1,71%.