1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Il settore degli sportelli spinge in avanti Piazza Affari. Banco Popolare guida la volata

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono le banche a brillare questa mattina in Piazza Affari. I titoli del comparto degli sportelli beneficiano della ritrovata fiducia sugli sviluppi della crisi dei debiti sovrani in Europa. Ieri sera l’Eurogruppo ha dato il via libera a un piano di aiuti per il Portogallo e la Germania ha escluso una ristrutturazione del debito greco prima del 2014, anche se la situazione della Grecia rimane difficile. A Piazza Affari Banco Popolare segna un rialzo dell’1,84% a 1,94 euro, Unicredit guadagna lo 0,97% a 1,66. Ubi Banca si accontenta di spuntare un +0,35% a 5,675 euro dopo il calo dell’1,82% di ieri a seguito della presentazione del piano industriale. Si muovono con convinzione anche Mediobanca (+0,97% a 7,785 euro) e Mps (+0,44% a 0,904 euro). Stonano invece Intesa Sanpaolo (-0,19% a 2,06 euro) e la Banca popolare di Milano (-0,09% a 2,178 euro).