1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Settore costruzioni europeo torna a convincere Goldman, Lafarge top pick

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Goldman Sachs promuove il settore europeo delle costruzioni, alzando la raccomandazione da “cautious” a “neutral”. Una mossa che riflette la revisione al rialzo delle previsioni degli analisti della banca americana relative al Prodotto interno lordo (Pil) 2010 nel Vecchio Continente e negli Stati Uniti. Tra i singoli titoli del comparto la francese Lafarge rimane la “top pick”. Il broker ha confermato la raccomandazione “conviction buy” sul titolo transalpino, mentre il target price è salito a 91,1 euro dai precedenti 60 euro. Goldman Sachs ha promosso la tedesca Bilfinger Berger a “buy” da “sell” (nuovo prezzo obbiettivo balzato a 67 euro da 30,1 euro). Tempo di upgrade anche per Eiffage, la cui raccomandazione è salita a “neutral” da “sell”. Oltralpe, Saint Gobain ha invece incassato il downgrade di Goldman, che ha ridotto il giudizio a “neutral” da “buy”, con un target price in crescita da 31,4 euro a 39 euro. Nella stessa nota sul settore delle costruzioni europeo, gli esperti dell’istituto a stelle e strisce continua a consigliare la vendita del’italiana Buzzi Unicem, ma al contempo alza il target price da 8,9 a 13,4 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Ferrari: Standard Ethics migliora il rating

Promozione in arrivo per Ferrari da Standard Ethics. Il rating sul gruppo di Maranello è stato alzato da “E” a “E+”. “Il nuovo piano industriale tiene in considerazione alcune strategie …

Riviste anche stime Italia

UE: S&P taglia stime PIL al 2% per il 2018

L’euro rimarrà probabilmente debole contro il dollaro statunitense fino alla metà del 2019. Lo dicono oggi gli economisti di S&P nelle loro ultime prospettive economiche per l’Europa in cui tagliano …

ANALISTI ALZANO TARGET

Exor corre a +1%, Ubs conferma Buy con tp salito a 79 euro

Acquisti sul titolo Exor che si uniforma al buon umore dell’equity italiano. Il titolo della holding degli Agnellio segna un progresso dell’1% a quota 58,35 euro. Oggi gli analisti di …