Settore costruzioni europeo: Credit Suisse boccia Holcim

Inviato da Redazione il Mer, 05/10/2011 - 10:46
Quotazione: HOLCIM LTD B
Credit Suisse punta i riflettori sul settore delle costruzioni europeo, considerando le potenziali implicazioni di un rallentamento dell'economia cinese. Gli analisti della banca svizzera partono da una considerazione: il comparto delle building materials & construction nel Vecchio continente ha una esposizione davvero limitata verso l'ex Celeste impero. Tuttavia, Credit Suisse mettono in evidenza alcuni potenziali rischi legati alla rallentamento in altre economie emergenti nel caso in cui la Cina frenasse, come ad esempio l'Australia, il Brasile, il Sudafrica, ma anche il Giappone. Lafarge, HeidelbergCement e Holcim hanno rispettivamente un'esposizione pari al 9%, 13% e 18% a questi Stati. Tra i singoli titoli Credit Suisse ha puntanto il dito contro Holcim che ha visto la sua raccomandazione scendere a "neutral" da "outperform". Nonostante la bocciatura il titolo del gruppo svizzero delle costruzioni sale dell'1,2% a 52,35 franchi.
COMMENTA LA NOTIZIA