Settore bancario europeo in balia delle vendite

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 12/07/2011 - 09:35
Nuova giornata di passione per il comparto bancario europeo. Da Parigi a Londra, da Francoforte a Milano i ribassi sono superiori al 3% per i titoli del settore. All'interno dello Stoxx Bank la peggiore è Unicredit che è arrivata a registrare un calo di oltre il 7%, prima di essere sospesa per eccesso di ribasso. Sul Ftse Mib pesanti cali anche per Banca Popolare di Milano (-6,62%) e Intesa Sanpaolo (-5,44%). Oltralpe Bnp Paribas e Société Générale cedono rispettivamente il 4,12% e il 3,10%. Vendite diffuse anche sulla tedesca Deutsche Bank che lascia sul parterre circa il 5,31%. Il mercato continua a credere, seduta dopo seduta, a un possibile effetto contagio su Italia e Spagna. Ieri tutti i ministri hanno riaffermato il loro assoluto impegno a salvaguardare la stabilità nell'area euro e sono pronti ad adottare ulteriori misure per migliorare la capacità sistemica dell'Eurozona di resistere ai rischi di contagio.
COMMENTA LA NOTIZIA