Settore auto tra i migliori in Europa sostenuto da Renault

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 13/12/2010 - 11:02
Scalda i motori il comparto automobilistico in Europa. In questo avvio d'ottava a movimentare il settore, uno dei migliori nel Vecchio Continente, è il titolo Renault in rialzo di oltre due punti percentuali. Secondo le anticipazioni riportate oggi da "Le Figaro" il colosso automobilistico francese potrebbe archiviare il 2010 con profitti record pari a 3,3 miliardi di euro rispetto alla perdita registrata nel 2009. Le vendite del gruppo dovrebbero invece attestarsi a 2,6 milioni di vetture contro i 2,3 milioni dell'anno passato, mentre il giro d'affari dovrebbe arrivare a toccare 38 miliardi di euro. Stando a quanto si apprende dal quotidiano transalpino, Renault dovrebbe alzare il velo sul nuovo business plan a febbraio. La casa automobilistica guidata da Carlos Ghosn vede il margine operativo tra il 4-5% nel 2013 e vendite di auto attese a 3 milioni. Il mercato russo e quello brasiliano, aggiunge "Le Figaro", rappresenteranno nei prossimi anni una priorità per il gruppo.

Anticipazioni che stanno mettendo di buon umore l'intero settore delle quattro ruote in Europa. Positiva anche la francese Peugeot (+1,7%) e le tedesche Bmw e Volkswagen in salita rispettivamente dello 0,86% e del 2,4%. Semaforo verde anche per l'italiana Fiat (+1,31%). A tenere alta la soglia di attenzione sul Lingotto sono gli analisti di Unicredit che hanno migliorato il prezzo obiettivo su Fiat portandolo a 16 euro dal precedente di 14,5 euro.
E intanto oggi si svolgerà a Roma un incontro tra i leader di Fiom, Fim e Uilm. Il vertice fra le tre sigle è stato convocato per fare il punto sulla situazione relativa alla Fiat dopo la rottura delle trattative sullo stabilimento di Mirafiori.
COMMENTA LA NOTIZIA