1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Settore auto protagonista in Europa. Oggi Chrysler rimborsa prestiti governativi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sin dalle prime battute della seduta odierna, il comparto automobilistico si è messo in evidenza, posizionandosi tra i migliori settori in Europa. Intorno alle 15 lo Stoxx Europe 600 Automobiles & Parts guadagna l’1,70%, tallonato dal comparto delle risorse di base e da quello chimico. Tra i singoli titoli, rialzi superiori al 2% per le tedesche Bmw e Porsche. Ben impostate anche Daimler e Renault che guadagnano rispettivamente l’1,80% e l’1,5%.

Una delle protagoniste nel Vecchio continente dell’industria dell’auto è Fiat che registra un rialzo di quasi il 2% sul Ftse Mib. Manca ancora alcune ora, ma i fari del mercato sono già accesi e puntati alle 14.15 (le 20.15 ora italiana) sullo stabilimento di Sterling Heights, in Michigan. Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat, ieri sera a Detroit è stato chiaro: è arrivato il giorno in cui Chrysler salderà il debito con i Governi Usa e canadese e riconquisterà l’indipendenza. In sostanza, il colosso auto Usa annuncerà questa sera il rimborso dei 7,5 miliardi di dollari che il Tesoro Usa e canadese avevano prestato alla società per evitare il collasso durante la crisi economica. Sempre oggi in casa Fiat è il giorno della presentazione della nuova Lancia Ypsilon. La nuova vettura sarà disponibile dal mese di giugno. La Ypsilon sarà commercializzata a partire da giugno nei maggiori mercati europei e da settembre con marchio Chrysler in Gran Bretagna e Irlanda.

Renault guarda invece con forte interesse all’india. La casa automobilistica francese ha annunciato ier che entro l’anno prossimo avverrà il lancio di cinque nuove vetture. A cominciare con Fluence, per poi vedere in ottobre l’arrivo di Koléos, mentre tre nuovi modelli, di cui un Suv, sbarcheranno tra le strade indiane l’anno prossimo.