Settore Auto: Obama definisce più seri i piani di salvataggio dei produttori

Inviato da Redazione il Mer, 03/12/2008 - 21:41
Il neo eletto presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha dichiarato in conferenza stampa che General Motors, Ford Motor, e Chrysler LLC hanno presentato al Congresso piani di salvataggio "più seri".
Obama ha aggiunto che attenderà le conclusioni delle audizioni al Congresso prima di commentare le proposte assicurando che ogni assistenza fornita dal governo sarà basata su valutazioni realistiche sul futuro del mercato dell'auto.
Il presidente ha poi aggiunto che è troppo presto per dire se i fondi dovranno arrivare dal Troubled assets relief program (Tarp) o da un programma federale di finanziamento da 25 miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA