1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Settore Auto: Jp Morgan, questo non e’ il momento di aver paura

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si moltiplicano le segnalazioni improntate all’ottimismo sul comparto auto europeo da parte delle case d’investimento. Dopo Morgan Stanley è il turno degli analisti di Jp Morgan a tessere le lodi di un settore che è stato visto un po’ come il fumo negli occhi fino solo a qualche mese fa. “Ci aspettiamo che Volkwagen e Fiat riporteranno utili in crescita nel secondo trimestre 2005”, esordisce così Philippe Houchois di Jp Morgan nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com. “C’è una bassa probabilità di allarmi utili secondo noi. I volumi in Europa e negli Stati Uniti sono infatti migliorati leggermente in maniera più convinta di quanto fosse ci aspettassimo. La produzione del secondo trimestre sembra essere ben supportata dai lanci di nuovi modelli”, spiega l’esperto. “I recenti movimenti delle valute e i prezzi delle materie prime stanno aiutando il sentiment più che altre operazioni particolari in questo momento. Continuiamo quindi a consigliare i titoli auto in base alle valutazioni”, aggiunge ancora. E per la tribolata Fiat è giunta quindi l’ora del riscatto? “Ci aspettiamo che Fiat riporti un utile operativo di gruppo pari a 299 milioni in crescita del 4%”, risponde nella nota Philippe Houchois. Il broker stima ricavi piatti per Fiat auto e in particolare che la perdita operativa dell’Auto si attesti a 121 milioni. Insomma numeri in chiaro scuro. Ma le note positive ci sono. “Rispetto al primo trimestre siamo dell’idea che ci saranno miglioramenti sia nei prodotti sia nel mix dei ricavi”, conclude l’esperto. Così il verdetto su Fiat è un rating overweight (titolo da sovrappesare in portafoglio).