1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Settore auto europeo scalda i motori in Borsa: domani parte la stagione dei conti con Fiat

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il comparto automobilistico corre in Europa. Lo Stoxx Europe 600 Automobiles & Parts è il migliore nel Vecchio continente, con un rialzo di oltre l’1,50% nonostante le indicazioni negative arrivate dalle immatricolazioni Acea. Motivo? Secondo il Centro Studi Promotor (Csp) il quadro complessivo del comparto nel Vecchio continente nel primo trimestre di quest’anno è ancora fortemente penalizzato dal confronto con un primo trimestre 2010 influenzato in misura significativa da incentivi statali alla domanda. “Nello scorso anno, nel complesso del continente, l’effetto dei bonus si era però praticamente esaurito a partire da aprile – rimarca il Csp – Ne consegue che da aprile il confronto con l’anno precedente dovrebbe diventare positivo dando spazio ad una moderata crescita che dovrebbe portare a fine anno il mercato europeo a superare con un certo margine il livello del 2010”.

Immatricolazioni a parte, il mercato attende l’avvio della stagione delle trimestrali per il comparto delle quattro ruote. Una delle prime a comunicare i numeri del settore sarà l’italiana Fiat. Stando alle stime degli analisti finanziari, il Lingotto dovrebbe archiviare il primo trimestre con un utile della gestione ordinaria pari a 245 milioni di euro e un utile netto pari a 75 milioni. L’indebitamento netto industriale è atteso negativo per 815 milioni. Per Fiat Industrial, il cui consiglio si riunirà giovedì, la previsione è di un risultato della gestione ordinaria positivo per 300 milioni e un utile netto a 125 milioni.

Nei prossimi giorni attese anche le vendite trimestrali delle francesi Peugeot (domani) e Renault (giovedì). In Germania Volkswagen annuncerà i numeri dei primi tre mesi del 2011 a fine ottava. i conti di Daimler saranno diffusi il 28 aprile. Per gli esperti di Deutsche Bank Mercedes dovrebbe registrare dei buoni numeri, con una crescita delle vendite del 13% nel primo trimestre. Prevista in miglioramento la divisione camion. Per conoscere, invece, i risultati finanziari di Bmw bisognerà attendere fino al 4 maggio. Gli analisti di Deutsche Bank si attendono un altro positivo trimestre per Bmw. In particolare, secondo le stime del broker,il gruppo teutonico dovrebbe registrare un fatturato a circa 14,7 miliardi di euro e un Ebit di 1,4 miliardi.