1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Settore auto: Csp il 2005 puo’ essere considerato un anno positivo, ecco perche’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 2005 è stato un anno propizio per il mercato dell’auto. Lo sostengono gli analisti del Centro Studi Promotor, partendo dal dato di dicembre di 140.869 autovetture immatricolate in calo del 6,33% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. “Nel valutare questa contrazione occorre tuttavia considerare che il confronto si fa con un mese (dicembre 2004) particolarmente positivo e che, nel dicembre scorso, vi è stato un sensibile ridimensionamento delle immatricolazioni per alimentare il canale dell’usato con chilometri zero”, dicono i tecnici del Csp. Passando all’anno “il consuntivo dell’intero 2005 chiude invece a quota 2.234.174 e quindi, come previsto, con un lieve calo rispetto al 2004 (-1,35%). Complessivamente il 2005 può essere comunque considerato un anno positivo per il mercato automobilistico italiano che per la nona volta consecutiva fa registrare un bilancio annuale delle immatricolazioni al di sopra del livello di 2.230.000 unità, livello indubbiamente soddisfacente”, commentano ancora gli analisti, ponendo l’accento sul fatto che “questo risultato è stato raggiunto nonostante le difficoltà dell’economia e nonostante la forte crescita dei prezzi dei carburanti”.