1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Settore auto: per Credit Suisse meglio muoversi con prudenza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Focus sul settore delle quattro ruote all’indomani dei dati delle immatricolazioni del mercato italiano e di quello francese. Gli analisti del Credit Suisse in una nota indirizzata ai loro clienti questa mattina hanno abbassato il giudizio sul comparto automobilistico, portandolo a market weight dal precedente overweight. Secondo gli esperti svizzeri sul settore automotive non ci sono schiarite, anzi facendo un po’ le Cassandre della situazione a loro avviso potrebbero crescere i rischi che pesano sui flussi di cassa delle società che militano nel settore, fino alla prima parte del 2010. In attesa di conferme o meno di questa tesi, possiamo dire che è stata forte l’inversione di tendenza del mercato italiano dell’auto: le immatricolazioni di nuove vetture a giugno sono salite del 12,38% a oltre 209 mila veicoli. Si tratta del primo aumento significativo dopo il varo degli incentivi.