Settore auto: Bush, prestito ponte concesso ma a determinate condizioni

Inviato da Redazione il Ven, 19/12/2008 - 15:39
Il prestito ponte a General Motors e Chrysler sarà concesso, ma a determinate condizioni. Lo ha annunciato il presidente americano George W. Bush spiegando che il piano di salvataggio dell'industria auto prevede la concessione di un prestito a breve termine da 13,4 miliardi di dollari. I due colossi di Detroit avranno però "tre mesi di tempo per ristrutturarsi". Altri 4 miliardi saranno stanziati in febbraio.
COMMENTA LA NOTIZIA