Il settore auto accelera in scia a immatricolazioni Germania e operazione Vw

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 04/07/2011 - 15:43
I titoli dell'auto accelerano sui listini europei, in scia ai dati sulle immatricolazioni in Germania che riscattano quelli più deboli pubblicati venerdì scorso da Italia, Spagna e Francia. A giugno le immatricolazioni di auto nuove in Germania hanno messo a segno un incremento annuo del 10%. Se si guarda al primo semestre dell'anno si rileva un +10,5%. Lo ha annunciato oggi l'Associazione automobilistica tedesca Vdik. L'Associazione dei produttori, la Vda, ha invece annunciato che nei primi sei mesi la produzione è cresciuta del 5%. A questi dati confortanti, si aggiunge l'operazione targata Volkswagen. La casa automobilistica si è infatti rafforzata nel mondo dei produttori di camion, ottenendo il 55,9% dei voti e il 53,7% delle quote di Man. L'offerta di circa 13,8 milioni di euro era stata lanciata lo scorso maggio, con l'obbiettivo di ottenere non più del 40% del capitale, ma era stata rifiutata da Man perché al di sotto del corrente valore delle azioni. Avendo superato la soglia del 50%, Volkswagen potrà ottenere il via libera per l'integrazione tra Man e la controllata svedese Scania, creando così un nuovo polo europero per la produzione di mezzi pesanti.
In scia a queste notizie lo STOXX Europe 600 Automobiles & Parts è il miglior indice settoriale della giornata, mostrando in questo momento un rialzo dell'1,24%. Tra i singoli titoli, spicca certamente Volkswagen, che avanza con un +1,53%.
COMMENTA LA NOTIZIA