Settore aereo: utili 2012 a 300 mld dollari, ma sarà dura per le compagnie europee

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 11/06/2012 - 09:02
Il settore aereo a livello globale registrerà nel 2012 utili per 3 miliardi di dollari. E' questa la previsione dell'International Air Transport Association (Iata), invariata rispetto alla stima elaborata a marzo. "Una caduta dei prezzi del petrolio - si legge nella nota dell'associazione che raccoglie tutte le compagnie aeree del mondo - e una crescita attesa più forte nel traffico passeggeri stanno guidando i miglioramenti nella profittabilità del settore. Tuttavia, questo andamento è controbilanciato dalla continua e profonda crisi del debito sovrano in Europa, che ha portato i mercati ad aspettarsi un ulteriore deterioramento e danni alla crescita economica". In questo quadro, a essere modificata è stata la previsione di utili per le compagnie aeree europee, dell'Asia-Pacifico e del Medio Oriente, rivista al ribasso. In particolare, in Europa è attesa una perdita di circa 1,1 miliardi di dollari, contro la perdita di 600 milioni di dollari stimati in precedenza.
COMMENTA LA NOTIZIA