1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Settore aereo: Iata rivede al rialzo le stime sui profitti 2013

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

International Air Transport Association (Iata) migliora l’outlook sul settore aereo globale. Secondo le previsioni dell’associazione guidata da Tony Tyler nel 2013 i profitti delle compagnie aeree saliranno a 12,7 miliardi di dollari. Circa due miliardi in più rispetto ai 10,6 miliardi stimati a marzo e in deciso miglioramento rispetto ai 7,6 miliardi generati nel 2012. Le nuove stime sono state snocciolate durante il World Air Transport Summit in corso a Cape Town. Se le indicazioni sono positive sul fronte degli utili, lo stesso non si può dire per i margini che, secondo le stime di Iata, rimarranno deboli. Su un giro d’affari previsto a quota 711 miliardi di dollari andrebbero a rappresentare solo l’1,8%. “Si tratta di un business molto difficile – spiega Tony Tyler, numero uno di Iata – Le sfide affrontare giorno per giorno per mantenere i ricavi superiori ai costi rimangono monumentali e molte compagnie stanno lottando in questo senso. In media le compagnie guadagnano circa 4 dollari per ogni passeggero trasportato, meno del prezzo di un panino nella maggior parte dei luoghi”.