Settore aereo: Credit Suisse promuove Air France e Iag, ma la preferita è Lufthansa

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 21/01/2013 - 12:16
Quotazione: LUFTHANSA B
Il 2013 sarà un anno decisivo per il settore aereo europeo. Ne è convinto Credit Suisse che ha messo mano al giudizio di alcune compagnie aeree in vista dei prossimi mesi. "A nostro avviso, il 2013 sarà un anno cruciale per valutare il successo degli sforzi fatti dalle compagnie di bandiera a livello di ristrutturazione - sostengono gli analisti nella nota di oggi - La grande questione è se le fasi adottate finora sono in grado di produrre utili strutturalmente avanzati". In attesa di scoprirlo e di conoscere gli sviluppi, il broker ha promosso Air France al gradino neutral e ha alzato il prezzo obiettivo a 8,75 euro dai precedenti 3,55 euro. Promozione anche per Iag, a outperform dal precedente neutral e target price a 259 pence da 184 pence, per riflettere una maggiore fiducia sulle misure di ristrutturazione in casa Iberia. Ma la compagnia aerea preferita di Credit Suisse rimane la tedesca Lufthansa, su cui viene confermato il giudizio outperform a alzato il target price a 18,05 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
bobol scrive...