1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Settore acciaio russo, Credit Suisse vota per la coppia Magnitogorsk-Mechel – 2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ipotizzando che i prezzi dei minerali ferrosi e del carbone coke comincino a correggere nell’arco di 2-3 anni, secondo gli esperti di Credit Suisse nel panorama russo dell’acciaio coperto l’azione più attraente è Magnitogorsk, bollata con rating “outperform” e con un target price che tuttavia scende leggermente da 21 a 20 dollari. Supponendo invece che i prezzi dei minerali ferrosi e del carbone coke salgano e per un periodo di tempo relativamente lungo, il titolo più attraente risulta essere Mechel, anch’esso etichettato con “outperform” e un target price che viene ridimensionato drasticamente da 53 a 33 dollari. Insomma, la corretta strategia per i prossimi 12 mesi sarebbe proprio quella di “acquistare sia Magnitogorsk, sia Mechel”. Le due azioni russe Nlmk e Severstal dovrebbero infatti, sempre nell’arco di un anno, fare meno bene della coppia Magnitogorsk-Mechel. In particolare, se Credit Suisse resta “neutral” su Nlmk, con prezzo obiettivo rivisto con decisione da 53 a 35 dollari, la banca d’affari taglia il rating su Severstal portandolo da “outperform” a “underperform”, mentre il target price scivola da 31 a 19 dollari.