1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

La settimana in Europa si chiude in negativo, payrolls statunitensi sopra le stime

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di ottava con il segno meno per i listini europei il day-after la riunione della Banca centrale europea. A Londra il Ftse100 ha terminato in rosso dello 0,59% a 6.238,29 punti, il Dax e il Cac40 hanno segnato un -0,34 e un -0,33 per cento fermandosi rispettivamente a 10.752,1 e 4.714,79 punti. Limita le perdite l’Ibex, sceso dello 0,14% a 10.078,7 punti.

Le indicazioni migliori del previsto arrivate dal mercato del lavoro della prima economia, a novembre il tasso di disoccupazione si è confermato al 5% ed il saldo delle buste paga nei settori non agricoli è stato positivo per 211 mila unità, spianano la strada alla Federal Reserve che nel meeting in calendario a metà mese alzerà per la prima volta dal 2006 il costo del denaro della prima economia.