Semiconduttori Us sotto pressione nel pre mercato

Inviato da Redazione il Mar, 02/11/2004 - 15:25
Tensioni per alcuni dei titoli componenti l'indice Sox di Philadelphia. In pre apertura National Semiconductor cede oltre il 7%, dopo che la società ha ridotto i propri obiettivi per il secondo trimestre fiscale in considerazione di una minore domanda e dell'accumularsi di scorte. Maxim Integrated Product cede invece l'1,5%, dopo aver presentato risultati trimestrali al di sotto delle attese con riferimento al giro d'affari. Mentre l'eps si è infatti attestato, in linea con le attese, a 42 centesimi, il fatturato si è rivelato pari a 435,1 milioni rispetto ai 454 milioni delle aspettative di mercato.
COMMENTA LA NOTIZIA