1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Semiconduttori sotto la lente degli analisti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ubs ha ridotto il target price di Amd da 33 a 29 dollari per azione. E ieri Lipacis aveva reiterato target price e rating per Intel: sottopesare (underweight) il titolo fino 14 dollari per azione. Secondo gli esperti i due big player scontano la pressione della concorrenza che esercitano uno sull’altro e che inevitabilmente si rifletterà sui prezzi e dunque sui margini. Il settore, attualmente dominato da Intel sembra essere destinato a livelli di concentrazione minori. Gli esperti, infatti, prevedono un passaggio da un quasi monopolio, con il dominio di Intel che detiene tra l’80% e il 90% del mercato, ad un duopolio con Amd, che in equilibrio potrebbe raggiungere proporzioni del 70/30 o addirittura 50/50. I titoli delle due società registrano perdite dell’ordine di un punto percentuale e il Nasdaq in questo momento cede l’1,66% a 2.153,98 punti anche sulla scia dei timori legati agli esperimenti missilistici nord-coreani.