Semiconduttori: deal Infineon-Wolfspeed a rischio, soffre anche STM a Piazza Affari

QUOTAZIONI Infineon Technologies
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta negativa per il settore dei semiconduttori. A Piazza Affari STMicroelectronics perde il 2,38% a 12,73 euro mentre la tedesca Infineon sta facendo segnare la peggior performance all’interno del Dax, con una flessione del 3,5% a 16,78 euro.

Secondo gli analisti le vendite odierne sono state catalizzate dalla notizia che vede, con ogni probabilità, il deal fra il gruppo tedesco e la statunitense Wolfspeed a rischio. Ieri il Comitato statunitense sugli investimenti esteri ha espresso reticenze nei confronti dell’operazione, affermando che “l’accordo pone seri rischi per gli interessi di sicurezza degli Stati Uniti”.

Ricordiamo che lo scorso anno Infineon ha pattuito l’acquisizione di Wolfspeed per 850 milioni di dollari, rilevando l’azienda da Cree. L’intento dei tedeschi era quello di rafforzare la presenza di Infineon come fornitore di soluzioni di alimentazione di potenza e radio-frequenza nel campo della mobilità elettrica e le infrastrutture connesse all’Internet of Things.