1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Semestrali: per Bper margine da interesse e utile netto in calo

QUOTAZIONI Bper Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bper ha annunciato i risultati del primo semestre 2016. La banca emiliana ha riportato un margine da interesse di 590,4 milioni di euro, in calo del 5,2% rispetto allo stesso periodo del 2015. Sostanzialmente stabili le commissioni nette, a 358,1 milioni di euro, mentre i ricavi da trading sono scesi del 2,4% a 73,5 milioni di euro.

Nei semestre l’utile netto è calato dell’11,61% a 64,7 milioni di euro dai 73,2 milioni di 12 mesi prima. Sul risultato hanno influito alcuni proventi straordinari: 30,2 milioni riferiti alla cessione di Visa Europe e 15,1 milioni di euro riferiti al contributo straordinario al single resolution fund.

Nel periodo sono state realizzate rettifiche su crediti per 272,1 milioni in calo dell’11,6%. La copertura delle sofferenze nette è al 58,5%, quella sulle inadempienze probabili al 22,1% e quella sui crediti scaduti all’8,2%. Questi valori non tengono conto della cessione di un portafoglio di sofferenze per un valore di libro di 450 milioni perfezionata a luglio.

Sul fronte dei ratio patrimoniali, a fine giugno Bper ha registrato un Cet1 phased in del 14,49% e fully loaded del 14,13% dopo aver ottenuto l’ok all’utilizzo dei modelli interni per la misurazione del rischio di credito.