1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Segno positivo per la Borsa di New York

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street inizia l’ottava all’insegna degli acquisti, sostenuta dalle notizie in arrivo dal fronte M&A. Oggi AT&T (+1,15%) ha annunciato l’acquisizione di T-Mobile USA per 39 mld di dollari. L’operazione permetterà alla società texana di diventare il maggior operatore wireless degli Stati Uniti. Sotto pressione di conseguenza la “rivale” Sprint Nextel, che ha chiuso in rosso del 13,61%. Sempre per quanto riguarda le acquisizioni, Charles Schwab (+0,51%) si è regalata il broker di Chicago optionsXpress Holdings (+16,76% a 17,9 dollari) per 1 mld di dollari in azioni. Dal fronte macro, -9,6% a febbraio per le vendite di case esistenti a 4,88 mln mentre il Chicago Fed, l’indice delle attività economiche del distretto di Chicago, è sceso a quota -0,04 punti. Il Dow e lo S&P hanno terminato la seduta con un +1,5% a 12.036,53 e 1.298,38 punti, +1,83% invece per il Nasdaq a 2.692,09. Tra le altre notizie del giorno, Tiffany (+5,11%) ha annunciato di avere chiuso il quarto trimestre con utile per azione da operazioni continue in salita a 1,41 dollari per azione contro gli 1,39 dollari stimati dal mercato. Tra i finanziari, Citigroup (-1,5%) ha annunciato un “reverse stock split”, un raggruppamento azionario, per portare le azioni ordinarie dalle attuali 29 mln a 2,9 mln (1:10). La società ha inoltre detto di voler tornare a pagare un dividendo di 1 centesimo di dollaro a partire dal secondo trimestre 2011. Segno meno anche per Kraft Foods (-0,32%), appesantita dal downgrade di Jp Morgan (-0,24%) da overweight a neutral.