1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Segno più in chiusura per Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante qualche incertezza Wall Street chiude la seduta con il segno più. Particolarmente tonico il comparto finanziario (+0,89%) all’interno del quale troviamo il +2,13% di Morgan Stanley, il +2,28% di Jp Morgan e il +2,68% di Citigroup. Il Dow ha terminato in rialzo dello 0,27% a 12.426,75 punti, con un +0,21% lo S&P 500 si è portato a 1.335,54 mentre il Nasdaq è salito dello 0,30% a 2.799,82. Tra le notizie del giorno troviamo la trimestrale superiore alle attese per Monsanto (-5,67%). Il gruppo Usa delle sementi ha registrato nel secondo trimestre dell’esercizio fiscale un utile netto di 1,02 miliardi di dollari, +15% rispetto al corrispondente periodo del 2010. -41,84% invece per American Superconductor, che ha tagliato le stime sui ricavi trimestrali e annuali. Segno più invece per Sprint Nextel (+1,98%). La società ha annunciato l’estensione per 3 anni di un accordo con VHA da 1,2 mld di dollari. Per quanto riguarda l’M&A l’indiana Genpact (+5,42%) ha firmato il contratto per l’acquisizione di Headstrong Corporation per 550 mln cash. Dish Network (+0,04%) si è invece aggiudicata l’asta per gli asset della catena Blockbuster (-23,51%) con un’offerta di 320 mln di dollari.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Wall Street: avvio positivo, focus su Fed e Trump

Wall Street si muove in rialzo per la quarta seduta consecutiva, senza mostrare particolari scossoni dopo l’esplosione all’Arena di Manchester ieri sera, che ha provocato la morte di una ventina di persone. A pochi minuti dal suono della campanella, …

MERCATI

Borse europee: partenza fiacca dopo esplosione a Manchester

Le Borse europee, hanno aperto appena sotto la parità, in scia ai ribassi dei listini asiatici con la piazza aizonaria di Tokyo che ha chiuso in moderato calo (-0,30%), peggiorando sul finale dopo la notizia di un sospetto attacco terroristico a Manc…