Segno più per Wall Street, dati macro trainano i listini Us

Inviato da Redazione il Mer, 01/04/2009 - 16:31
Inversione di tendenza per la Borsa di New York che dopo la prima ora di contrattazioni si è portata in positivo grazie ai dati macroeconomici superiori alle attese arrivati alle 16.00. In particolare l'Ism manifatturiero di marzo è salito a 36,3 punti mentre le attese erano per un dato stabile rispetto a febbraio. Sono poi salite a sorpresa del 2,1% a febbraio le pending home sale (vendite in corso di abitazione) rispetto al -2% atteso. L'indice Dow Jones alle 16.30 sale dello 0,08% a 7.615 punti. In evidenza Citigroup (+7,11%). Ha virato in positivo anche Alcoa (+1,91%), mentre è risalita dai minimi Gm (-4,12%).
COMMENTA LA NOTIZIA