Segno più per i listini europei il day-after il no cipriota

Inviato da Luca Fiore il Mer, 20/03/2013 - 18:04
Le borse europee chiudono positive il day-after il no del parlamento cipriota al prelievo forzoso dai conti correnti necessario per accedere al piano di salvataggio elaborato dall'Eurogruppo.

A Parigi il Cac40 ha terminato in rialzo dell'1,43% a 3.829,56 punti, +1,15% per lo spagnolo Ibex a 8.416,3 e +0,68% del Dax che ha chiuso sopra quota 8 mila a 8.001,97. Lieve segno meno per il Ftse100, sceso dello 0,13% a 6.432,7 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA