1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Segno meno per i listini europei, la crisi del debito torna a penalizzare i mercati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crisi del debito continua a penalizzare l’Eurozona. La possibile ristrutturazione del debito greco, prospettata dal ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, ed i timori relativi una possibile bocciatura del piano di aiuti destinato al Portogallo da parte del parlamento finlandese hanno spinto al ribasso le Piazze europee, che hanno chiuso tutte con il segno meno. Madrid ha fatto peggio di tutti registrando un calo dell’1,51% a 10.622,7 punti, rosso dello 0,78% per il Ftse100 a 5.963,8, -0,89% per il francese Cac40 a 3.970,4 e -0,44% del Dax a 7.146,6.