1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Segno meno per la Borsa di Sydney

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di inizio settimana in territorio negativo per la piazza finanziaria di Sydney appesantita ancora una volta dall’impasse politico negli Stati Uniti sul tetto del debito e sul budget. L’indice S&P/ASX 200 ha terminato le contrattazioni in flessione dello 0,44% a 5.207,9 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee: partenza debole, oggi il vertice G7 a Taormina

Partenza fiacca per le Borse europee, in scia ai ribassi sui listini asiatici con la Borsa di Tokyo che ha ceduto oltre mezzo punto percentuale (Nikkei -0,64%). La piazza di Francoforte scivola dello 0,16%, quella di Parigi cede lo 0,20%, mentre a Lo…

MERCATI

Borse europee e Piazza Affari previste in moderato calo in avvio

Si attende un avvio in moderato calo per Piazza Affari e le Borse europee, in scia ai ribassi sui listini asiatici con la Borsa di Tokyo che ha ceduto oltre mezzo punto percentuale (Nikkei -0,64%). A pesare sugli scambi della piazza azionaria nipponi…

MERCATI

Borse europee piatte, comparto oil sotto pressione

La debolezza del comparto energetico penalizza l’azionario europeo che chiude la seduta in parità: a Londra il Ftse100 si è fermato a 7.517,71 punti (+0,04%), il Dax a 12.621,72 (-0,17%) e il Cac40 a 5.337,16 (-0,08%).

“Buy The Rumor, Sell the Ne…

MERCATI

Wall Street: partenza in rialzo dopo verbali Fed e accordo Opec

Wall Street ha aperto in rialzo per la sesta seduta consecutiva. In avvio l’indice Dow Jones sale dello 0,22%, l’S&P500 guadagna lo 0,19% e il Nasdaq incaszsa un +0,32%. A sostenere gli scambi alcune buone trimestrali societarie, come quella di Hp e …