1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Segni meno per i listini asiatici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si avvia a terminare sotto la parità la seconda seduta settimanale per i listini d’Estremo Oriente. La banca centrale australiana ha lasciato invariati i tassi di riferimento al 3,5%, confermando segnali di stabilità dell’economia del Paese. In questo scenario Tokyo sta cedendo lo 0,3%, in linea con Hong Kong, Seoul, Manila e Mumbay. Intorno al mezzo punto percentuale invece lasciano sul terreno le Borse di Shanghai e Shenzhen. Sydney ha terminato la giornata in calo dello 0,58%

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …