Seduta sull'ottovolante per le principali borse europee

Inviato da Massimiliano Volpe il Ven, 07/05/2010 - 17:52
I listini europei hanno chiuso un'altra seduta caratterizzata da pesanti vendite, portando il saldo settimanale in rosso di circa il 10%.
A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 5131 punti, (-2,47%). Maglia nera del listino inglese Thomas Cook (-6,63%), seguito da Assoc British Foods (-6,38%). In controtenza, tra le blue chip, Randgold Resources (+1,34%) e Rio Tinto (+0,69%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 5716 punti, (-3,25%). Peggior titolo del listino di Francoforte Man (-6,04%), seguito da Deutsche Boerse (-5,27%). In evidenza, tra le blue chip, solo Commerzbank (1%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3411 punti, (-4,18%). Pecora nera a Parigi Societe Generale (-7,82%), seguita da Bnp Paribas (-7,53%). Nessuna blue chip ha chiuso gli scambi in terreno positivo.
COMMENTA LA NOTIZIA