1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Seduta positiva per il TechStar, acquisti su Esprinet

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di contrattazioni con il segno più per il TechStar che ha messo a segno un rialzo dello 0,57% a quota 8.147 punti. Tra i 25 titoli facenti parte del listino hi-tech si è di nuovo messa in mostra Esprinet che ha portato a casa un rialzo di quasi 5 punti percentuali chiudendo a 5,30 euro. Il titolo della società guidata da Alessandro Cattani era scivolata a inizio della scorsa settimana ai livelli di minimo annuo (4,66 euro) per poi rimbalzare decisamente e superare di slancio la soglia psicologica dei 5 euro. Tra gli altri si sono mosse in buon rialzo Dmail (+1,44% a 7,87 euro) e Fidia (+1,64% a 4,42 euro). Sul fronte opposto hanno pagato dazio Dada (-0,77% a 10,50 euro) ed Engineering (-0,57% a 26,25 euro). Brusco tonfo finale per It Way, sospesa per eccesso di ribasso, per poi chiudere a 7,70 euro (-7%). Infine, ancora sotto i riflettori Data Service (uscita dal TechStar lo scorso febbraio) che, dopo il balzo della vigilia sull’onda della conferma dalla parte della società con possibili partner che potrebbero anche entrare nel capitale sociale, è salita dello 0,86% a 5,86 euro dopo aver viaggiato per quasi tutta la seduta sopra i 6 euro.