1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Seduta poco mossa per il TechStar, ancora su Esprinet

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giro di boa settimanale con pochi sussulti per il TechStar che ha chiuso le contrattazioni nei pressi della parità a 10233 punti (+0,24%). Ancora una volta protagonista assoluta di giornata è stata Esprinet che ha aggiornato i suoi massimi storici chiudendo a 8,7 euro, in rialzo del 2,34%, dopo aver sfiorato nell’intraday la soglia dei 9 euro. A spingere in alto il titolo della società guidata da Alessandro Cattani ha contribuito la promozione arrivata da Citigroup che ha alzato il target price su Esprinet a 11,1 da 7,6 euro, confermando la raccomandazione buy sul titolo. Gli analisti della banca d’affari a stelle e strisce ritengono che l’espansione in Spagna sia molto positiva in termini di valore e ottimizzazione del bilancio con fatturato di gruppo stimato a circa 2,3 miliardi alla fine del 2006 (40,6 mln l’utile netto) e per circa 2,5 miliardi entro il 2009 (50,5 mln l’utile netto). Tra le altre si sono messe in evidenza nella seconda parte della seduta El.En e Digital Bros che hanno guadagnato rispettivamente il 2,99 e l’1,73%. Sul fronte opposto ha perso terreno Acotel chiudendo a 13,47 euro, in calo dell’1,22%.