1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Seduta negativa a Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street ha ampliato le perdite dopo la diffusione del Beige Book. Nel suo consueto report la Fed ha rilevato come nelle ultime settimane la ripresa in alcuni Distretti abbia subito un rallentamento. Per quanto riguarda il mercato del lavoro si nota un “modesto miglioramento” mentre il settore immobiliare è ancora definito “debole”. Il tono nel complesso, rilevano gli operatori, è meno ottimista del report di inizio giugno. Indicazioni poco confortanti anche dagli ordini di beni durevoli, in calo a giugno di 1 punto percentuale contro il +0,8% pronosticato dagli analisti. Negative anche le indicazioni arrivate dal sottoindice al netto della componente trasporti, sceso dello 0,6% (consenso +0,5%). Il Dow ha terminato in calo dello 0,38% (10.497,88), -0,69% per lo S&P (1.106,13) e -1,04% del Nasdaq (2.264,56). A livello societario sono sempre le trimestrali a tenere banco. Boeing (-1,89%) ha riportato nel secondo trimestre 2010 un utile netto di 787 milioni di dollari (eps a 1,06 dollari) in discesa del 21% annuo ma migliore delle attese. WellPoint nonostante una crescita degli utili a 722,4 milioni di dollari, con un -3,73% ha pagato pegno al -6,8% registrato dai ricavi. Profondo rosso per Kodak (-15,21%), in perdita per 168 mln. Nonostante i -760 mln nel secondo trimestre, +0,21% per Sprint Nextel che al netto delle componenti straordinarie ha registrato un eps negativo di 15c, dai -19c del consenso. Adobe Systems (-1,81%) ha annunciato l’acquisizione di Day Software Holding per un controvalore di 240 milioni di dollari. Il prezzo incorpora un premio del 32%. +4,35% infine per Research in Motion, che starebbe per lanciare un nuovo modello di Blackberry.