1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Seduta negativa a Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street ha chiuso la seduta con il segno meno spinta al ribasso dalla debolezza del comparto energetico (-0,47%) e dei titoli legati alle risorse di base (-0,53%). Il Dow Jones ha terminato invariato a 12.807,51 punti, lo S&P con un -0,34% è sceso a 1.356,62 e il Nasdaq con un -0,78% si è portato a 2.841,62. Sopra le stime il dato relativo l’andamento degli ordinativi industriali a marzo, cresciuti del 3%. Tra le storie del giorno, due velocità per Ford e General Motors (-0,45% e +2,52%) che ad aprile hanno registrato rispettivamente vendite in crescita del 16,4% e del 26,4% annuo. Tra i titoli legati alle materie prime +2,61% per Alcoa, che ha capitalizzato le indiscrezioni secondo cui Rio Tinto starebbe preparando un’offerta per rilevare il colosso dell’alluminio. Dal fronte trimestrali numeri sopra le attese per MasterCard (+2,58%) e Duke Energy (-0,11%); indicazioni deludenti invece dal fatturato di Pfizer (-2,76%) e dall’utile di Emerson Electric (-6,45%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee chiudono piatte

Dopo una prima parte incerta, chiusura di ottava intorno alla parità per le borse europee. Tra le cause della risalita troviamo le indicazioni migliori delle stime arrivate dai dati macro: …

USA

Wall Street apre sotto la parità

Apertura in flessione per Wall Street in scia alle nuove minacce della Corea del Nord di un possibile lancio missilistico. Col riemergere delle tensioni geopolitiche torna la cautela sui listini …