Seduta negativa a Sydney

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 31/05/2010 - 08:40
Un inizio di settimana fiacco per la Borsa di Sydney. Sulla piazza azionaria australiana continuano a pesare i timori per il debito sovrano in Europa. L'indice S&P/Asx 200 ha chiuso in calo dello 0,5% finendo a quota 4429,7. I titoli finanziari e minerari hanno guidato le perdite. Bhp Billiton ha ceduto l'1,87%, la rivale Rio Tinto è scesa dell'1,55%.
COMMENTA LA NOTIZIA