Seduta negativa a Sydney

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 23/11/2010 - 08:50
La Borsa di Sydney ha chiuso gli scambi di oggi in deciso ribasso, appesantita dal timore per la situazione di alcuni Paesi dell'Europa e per la tensione scoppiata tra le due Coree. L'indice S&P/Asx 200 ha lasciato sul parterre l'1,17% finendo a quota 4.589,1. Tra i titoli, vendite sui minerari a seguito della debole domanda da parte della Cina, il maggior consumatore di metalli al mondo. In particolare, Bhp Billiton ha perso l'1,7% mentre Rio Tinto è scesa dell'1,4%.
COMMENTA LA NOTIZIA