Seduta negativa per le principali borse europee

Inviato da Massimiliano Volpe il Gio, 25/06/2009 - 17:39
I listini del Vecchio continente terminano gli scambi in terreno negativo appesantiti dalle vendite sui titoli del settore finanziario e industriale. A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 4222 punti, (-0,70%). Maglia nera del listino inglese Rio Tinto (-3,33%), seguito da Prudential (-3,3%). In evidenza, tra le blue chip, Petrofac (+3,76%) e Royal Bank Scotland (+3,12%).
L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 4767 punti, (-0,65%). Peggior titolo del listino di Francoforte K+S (-4,32%), seguito da Volkswagen (-4,3%). In evidenza, tra le blue chip, Hannover Rue (+3,24%) e Beiersdorf (+2,04%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3143 punti, (-0,71%). Pecora nera Sanofi-Aventis (-4,26%), seguita da Credit Agricole (-3,96%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza Bouygues (+3,18%) e Stmicroelectronics (+1,8%).
COMMENTA LA NOTIZIA