1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Seduta negativa a Hong Kong

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Hong Kong ha chiuso le contrattazioni di oggi in territorio negativo, appesantita dal comparto bancario e immobiliare. L’indice Hang Seng è scivolato dell’1,51% a 21261,79 punti. Gli investitori continuano a temere che le misure restrittive adottate dal governo per controllare il mercato immobiliare possano raffreddare la crescita economica e frenare la domanda di materie prime. Tra i titoli, le vendite hanno colpito i finanziari e gli immobiliari ma si sono concentrate anche sui minerari che hanno subìto il calo dei prezzi dei metalli. In particolare, Aluminum Corp. of China (Chalco) ha ceduto 2 punti percentuali, seguita di pari passo da Jiangxi Copper, il maggior produttore di rame della Cina.