Seduta negativa per la Borsa di Sydney

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Sydney ha terminato in ribasso sui timori di una ripresa economica troppo lenta e di un prezzo del petrolio che potrebbe danneggiare i conti di alcune società. Così l’indice S&P/Asx ha perso lo 0,7% scivolando sui minimi da due mesi a 4508 punti. Tra i titoli, Bhp Billiton è stata colpita dalle vendite (-1,4%) dopo aver annunciato la sospensione temporanea di una linea ferroviaria nella regione di Pilbara. Debole anche la sua rivale Rio Tinto, che ha lasciato sul parterre 84 centesimi scivolando a 62,59 dollari australiani.