Seduta negativa per la Borsa di Sydney

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 26/09/2011 - 08:28
Il listino di Sydney inaugura la settimana in territorio negativo, in scia alle preoccupazione degli operatori circa la crisi del debito sovrano in Europa e per i timori legati al rischio di default greco. L'indice S&P/ASX 200 ha chiuso gli scambi on flessione dell'1,01% a 3.863,9 punti. Tra i settori, in calo del 3,9% il comparto delle materie prime mentre il finanziario ha segnato un rialzo dello 0,7 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA